Posted on Lascia un commento

Installare un’autoradio

Non è necessario essere un esperto per installare una moderna autoradio. Dovete solo conoscere i punti principali, che esamineremo brevemente di seguito.

Dunque, potete installare un’autoradio in due modi:

  • utilizzando il connettore ISO senza CAN-BUS;
  • con il CAN-BUS.
Cavo CANBUS
Cavo CANBUS

Che cos’è il metodo ISO e come usarlo

In genere, tutte le auto moderne hanno un connettore ISO per un’autoradio. Tutto ciò che dovete fare per l’installazione, è:

  • collegare il connettore ISO con la porta ISO del veicolo;
  • collegare il connettore ISO all’autoradio;
  • Inserire l’autoradio nel cruscotto, dove viene fissata con le linguette di fissaggio.

Se non c’è il connettore ISO, è possibile installarla con i seguenti fili:

  • Alimentato da una batteria – di solito un filo giallo, a volte rosso.
  • L’accensione ACC indica all’autoradio che il sistema è alimentato. Questo è necessario per l’attivazione dell’autoradio. In genere, il filo ACC è rosso e un po’ più piccolo rispetto all’alimentazione principale. Se non c’è questo filo, è possibile utilizzare i fili dell’accendisigari o dell’accensione.
  • Il filo della massa è di solito nero.
  • Il filo ILL (illuminazioni) è utilizzato per attivare l’illuminazione dell’autoradio contemporaneamente ai fari dell’auto.
  • L’alimentazione dell’antenna ANT. Questo è usato per alimentare l’autoradio e poi l’amplificatore dell’antenna, se ce n’è uno. Questo può anche servire come segnale per un’antenna motorizzata, ma non tutte le autoradio ne hanno a disposizione.
  • Il filo di retromarcia permette di attivare la telecamera di retromarcia. Questo filo può essere tirato dalla luce di retromarcia.
  • I fili degli altoparlanti sono solitamente collegati a un’uscita composita.

Generalmente, c’è un schema connettori stampato sull’autoradio. Quindi, è necessario studiare attentamente questo schema prima di installare l’autoradio, così come lo schema elettrico della vostra auto, in modo da non confondere i fili, perché il loro colore può variare su diversi modelli.

Che cos’è il CAN-BUS e come usarlo

Le bus CAN est un bus speciale, sviluppato da Robert Bosch. Viene utilizzato per collegare sensori e singoli sistemi all’unità di controllo elettronico. È un’alternativa all’enorme quantità di fili.

Quando si utilizza il CAN-BUS, i seguenti fili devono essere collegati:

  • Alimentazione principale;
  • Negativo;
  • I fili del CAN-BUS, solitamente con un adattatore per il collegamento al CAN-BUS;
  • I fili per altoparlanti.

Tutti gli altri elementi, come l’illuminazione, la telecamera di retromarcia e altri usano il CAN-BUS. Pertanto, la connessione dell’autoradio è molto più semplice e veloce.

Nuova generazione di autoradio Android

Android è il sistema operativo Google più utilizzato al mondo, in grado di unificare non solo smartphone, ma anche laptop, tablet, TV, orologi intelligenti e persino frigoriferi. Non c’è da meravigliarsi se Android viene utilizzato anche nelle autoradio.

Cos’è Android per un’autoradio? Prima di tutto, la presenza di un tale sistema operativo significa un potente hardware nel dispositivo. Inoltre, questo sistema operativo offre i seguenti vantaggi::

  • fornisce un facile accesso a tutte le funzioni del dispositivo;
  • garantisce un funzionamento rapido e corretto dell’autoradio;
  • consente di scaricare le applicazioni da Google Play Store;
  • sincronizzazione Google su tutti i dispositivi Android.

In altre parole, i dispositivi Android hanno una funzionalità più elevata.

Tenete a mente che le autoradio moderne Android differiscono dalla versione del sistema operativo. I sistemi operativi più comuni sono:

  • Android 5 – per il momento, questo sistema operativo è molto vecchio, quindi potrebbe presto diventare irrilevante;
  • Android 6 – questo sistema operativo non è recente, ma può ancora essere trovato in una varietà di dispositivi, perché non richiede un hardware potente ed è abbastanza veloce e supportato da tutte le moderne applicazioni Android;
  • Android 7 – fino a poco tempo fa, era l’ultima versione del sistema operativo di Google. Una delle innovazioni più significative di Android 7 è il multitasking ben fatto, così come altre opzioni, principalmente per sviluppatori.

Google ha recentemente presentato la sua nuova versione del suo sistema operativo – Android 8 e, quindi, ci saranno presto le autoradio con questo sistema. Ma va detto che non sussistono grandi differenze tra le versioni di Android per gli automobilisti, perché un’autoradio dopotutto non è uno smartphone.

Top 3 migliori autoradio

Infine, vogliamo mostrarvi i modelli delle autoradio più interessanti con il miglior rapporto qualità/prezzo. Allora, il primo modello è XOMAX XM-2VDA715. Lo abbiamo già presentato in dettaglio nella sezione “Le autoradio 2 DIN”. È un apparecchio potente e di alta qualità, in grado di soddisfare le richieste dei più esigenti per quanto riguarda il suono e la funzionalità.

Il modello XOMAX XM-2DDA6902, che merita particolare attenzione, ha le seguenti funzioni:

  • Display touch 7′ con una risoluzione di 800 x 480 pixels (formato 16:9);
  • Con Android 6.0;
  • Il processore quad-core Cortex A7, 1,2 GHz e il coprocessore grafico Mali-400 M, che permette di giocare a quasi tutti i videogiochi moderni;
  • Una memoria operativa è di 2 GB e una memoria permanente è di 32 GB. La capacità della memoria permanente può essere espansa con schede di memoria, per le quali ci sono due porte microSD, ciascuna fino a 128 GB;
  • Due porte USB;
  • Navigazione GPS integrata con Google Maps;
  • Lettore DVD / CD;
  • Radio RDS e AM / FM con 18 stazioni pre-programmate;
  • Riproduzione di tutti i formati di file multimediali correnti – MPEG4, MP3, WMA, AVI;
  • Wi-Fi;
  • Trasferire chiamate e musica dallo smartphone direttamente sullo stereo dell’auto tramite Bluetooth e altre funzioni;
  • Supporta gli sfondi;
  • Telecomando;
  • Videogiochi, bussola, calendario e altre applicazioni utili;
  • Potenza – 4 x 60 W.

Ciò che rende XOMAX XM-2DDA6902 diverso dai dispositivi sopra descritti è un lettore DVD/CD. La possibilità di utilizzare simultaneamente 2 schede di memoria sarà molto utile per gli automobilisti che gestiscono una libreria multimediale nell’auto.

Per coloro che vogliono avere l’autoradio più avanzata e funzionale in macchina, possiamo raccomandare XOMAX XM-2VA701. I vantaggi di questo modello sono:

  • Display touch 7′ con una risoluzione di 1024 x 600 pixels (formato 16:9);
  • Con Android 7.1;
  • Una memoria permanente ad alta velocità e memoria flash MMC da 16 GB;
  • 3G e 4G.

Le altre funzioni sono uguali a quelle del modello XM-2DDA6902.

Ora conoscete le caratteristiche e i tipi delle autoradio moderne, che vi aiuteranno a fare la scelta giusta. E se avete qualche domanda, per favore contattate il nostro negozio online, dove i nostri esperti vi aiuteranno a scegliere il dispositivo migliore tenendo conto delle vostre esigenze e della capacità finanziaria.

Lascia un commento